Guardiamo le stelle

S.Hawking

S.Hawking «Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare. Guardate le stelle invece dei vostri piedi». È il video messaggio che Stephen Hawking ha inviato all’Università di Cambrige. Il famoso scienziato è affetto dal morbo di Lou Gehrig e costretto su una sedia a rotelle, incapace di parlare se non per mezzo di un sintetizzatore vocale. È lo stesso che – contro le convinzioni di tutti – teorizzò la radiazione di Hawking: esiste sempre un raggio di luce capace di sfuggire ai buchi neri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *