Il rumore del silenzio

SP_A0125

Parlare del silenzio sembra una contraddizione. Già per riuscire ad ascoltarlo oggi occorre invocarlo con tutte le forze, sommersi, storditi come siamo dal rumore non stop, esteriore ed interiore. Ci vuole molta energia, anzi, violenza vera e propria con noi stessi e con il contesto circostante per riuscire a percepire finalmente un rumore altro, quello appunto del silenzio! Un rumore sottile ma denso di pienezza, che sale dalla nostra interiorità più profonda. Si tratta di un’esperienza difficile ma necessaria se vogliamo sapere chi siamo e dove va la nostra vita. Chi lo vive con assiduità, chi lascia crescere dentro di sé spazi di silenzio, pur conducendo una esistenza assolutamente normale, ne può parlare con verità. E poter ascoltare le parole che da esso fioriscono è davvero una grazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *