La forza del perdono

Si può perdonare?
Pare impossibile perdonare, quando si subiscono violenze, quando si è vittime di ingiustizie;
quando la prepotenza e l’egoismo altrui ci arrecano danno, talvolta anche molto grave.
Eppure si vive male con l’astio nel cuore.
Perdonando il colpevole, quindi, non si scusa la colpa, s’incoraggia il ravvedimento. Chi non sa perdonare, invece, alimenta l’egoismo, spegnendo i sentimenti nobili, perché si nutre di rancore e di odio.
Gesù Cristo, il Figlio di Dio, ci ha insegnato il perdono col dono della Sua vita.
Lui, innocente, si è fatto carico dei peccati dell’umanità, insieme a quelli di chi l’ha deriso, flagellato e crocifisso.
Ha perdonato ed ottenuto da Dio il perdono per tutti. Sempre. È morto ma è risorto dopo tre giorni, dimostrandoci così la forza del perdono, dettato dall’Amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *